Sanificazione ambientale: come trovare la ditta giusta

Il difficile periodo iniziato nel nostro paese a febbraio del 2020 con l’emergenza Covid-19 caratterizzato dall’inattività della maggior parte delle aziende operanti sul territorio italiano, sta lasciando spazio ad un periodo di ripresa delle attività che ripartiranno secondo un calendario articolato a partire dal 4 maggio.

A questo scopo è fatto obbligo alle aziende di procedere ad una sanificazione ambientale per proteggere la salute di dipendenti e clienti. È chiaro che questa attività debba essere effettuata in modo professionale e costante.

 

Cos’è la sanificazione?

La normativa di riferimento per la sanificazione nel nostro Paese è rappresentata dalla L. n. 82 del 25/01/1994 e dal rispettivo decreto di attuazione n. 274 del 07/07/1997. 

L’articolo 1 del decreto 274 sancisce innanzitutto cosa debba intendersi per sanificazione. Da questo articolo comprendiamo che le attività di sanificazione sono quelle che “… riguardano il complesso   di   procedimenti   e  operazioni  atti  a  rendere  sani determinati   ambienti   mediante   l'attività di  pulizia  e/o  di disinfezione e/o di disinfestazione ovvero mediante il controllo e il miglioramento  delle condizioni del microclima per quanto riguarda la temperatura,  l'umidità e la ventilazione ovvero per quanto riguarda l'illuminazione e il rumore”.

Le caratteristiche tecnico professionali della ditta e del preposto alla gestione tecnica dell’azienda possono integrate dalle legislazioni regionali in  materia.

 

Cosa prevede la normativa anti Covid-19?

La normativa anti contagio prevede che le aziende debbano assicurare: 

  1. pulizia giornaliera e la sanificazione periodica delle aree di lavoro, aree comuni ed aree di svago. Ogni giorno a fine turno è richiesta la pulizia e la sanificazione di tastiere, schermi touch e mouse 

  2. qualora ci sia stata la presenza di una persona contagiata da Covid-19, l’azienda deve assicurare la ventilazione, la pulizia e la sanificazione così come stabilito dalla Circolare 5443/2020 del Ministero della Salute

  3. gli spogliatoi, la mensa, i distributori di bevande e snacks e le aree fumatori devono essere puliti e sanificati giornalmente.

La necessità di trovare un’azienda di sanificazione con cui collaborare per assicurare il rispetto della normativa è assolutamente fondamentale.

Per aiutare tutte le aziende italiane a trovare una ditta di sanificazione nella propria area, è nato Sanifica Italia un nuovo portale con un motore di ricerca in grado di trovare in pochi istanti varie ditte di sanificazione in una determinata zona selezionata dall’utente per CAP, città o regione. Il portale prevede l’iscrizione gratuita per tutte le aziende italiane che offrono servizi di sanificazione.

Il portale prevede la possibilità di ricevere un budge azienda verificata se l’azienda:

  • dichiara di svolgere l'attività di sanificazione nel rispetto dei requisiti stabiliti dalla legge 82/94, attuata con il Dm 274/97
  • invia il certificato di iscrizione alla Camera di Commercio.