App spia per messaggi WhatsApp: come funzionano, costi e rischi

Le app spia per messaggi WhatsApp non sono tutte uguali.

Forse ti sarà capitato di imbatterti in programmi pubblicizzati come in grado di spiare WhatsApp a distanza, conoscendo solo il numero, magari gratis. In genere, quello che fanno queste app è raccogliere in maniera ordinata i dati del profilo WhatsApp dell'utente da monitorare, ossia ultimo accesso e stato.

Spiare i messaggi WhatsApp tramite il numero di telefono o il codice IMEI è tutta un'altra faccenda. Questa attività può essere svolta solamente dalle Forze dell'Ordine in collaborazione con il gestore telefonico e solo in alcune circostanze.

 

Verifica sempre la provenienza delle app che promettono di spiare i messaggi WhatsApp gratis o conoscendo solo il numero, perchè potresti incappare in malware di vario genere (virus, trojan), oppure subire tentativi di phishing, ossia di furto di informazioni.

 

In questo post ti parlerò invece delle vere app spia per messaggi WhatsApp che, come vedrai, hanno tantissime funzionalità e sono compatibili sia con iPhone che con Android. Ti parlerò anche di due argomenti meno piacevoli, ma importanti: i costi e i rischi legati al loro utilizzo.

Come funziona un programma per spiare WhatsApp?

Un programma in grado di spiare davvero i messaggi WhatsApp non si limita a monitorare solo un’applicazione, ma esegue un vero e proprio backup del telefono dell'utente da tenere sotto controllo, permettendoti di accedere anche ad altri tipi di dati.

Un esempio? L'app per spiare WhatsApp di mSpy ti consente di

 

  • vedere chiamate in entrata e in uscita;
  • leggere gli SMS inviati e ricevuti;
  • leggere le email inviate e ricevute;
  • controllare la posizione GPS anche in assenza di segnale;
  • vedere la cronologia di navigazione web;
  • leggere i messaggi WhatsApp, Viber, Telegram, Instagram e tanti altri;
  • controllare l'attività sui social;
  • vedere foto e video dell'utente.

Tante funzionalità e un unico pannello di controllo accessibile da qualsiasi dispositivo connesso ad internet, anche da pc. Alla fine quello che hai è un monitoraggio completo del telefono, come se l’avessi in mano.

Spiare WhatsApp a distanza: si può?

E' possibile spiare le conversazioni WhatsApp a distanza, senza il telefono della "vittima"? In alcuni casi è possibile installare un programma spia sul telefono da monitorare anche senza averlo. Ad esempio mSpy senza jailbreak si può installare anche a distanza, ma solo se

 

  • il cellulare della persona da monitorare è un iPhone;
  • conosci le credenziali iCloud dell'utente da monitorare;
  • sul telefono da monitorare è attiva la funzione di backup.

mSpy senza jailbreak ha meno funzionalità della versione completa, ma abbastanza per eseguire un buon monitoraggio. Ad esempio puoi vedere i messaggi WhatsApp, gli SMS, i contatti, le chiamate e la cronologia di navigazione. Puoi anche ottenere la posizione del dispositivo attraverso le reti WiFi cui si collega.

I programmi per spiare i messaggi WhatsApp sono compatibili anche con Android ma, in questo caso, non è possibile eseguire l'installazione a distanza. Questa limitazione non è legata alle caratteristiche del programma in sé, ma del sistema operativo Android.

App spia per messaggi WhatsApp: costi e rischi

Per realizzare un'app spia per messaggi WhatsApp che funzioni bene serve un bravo sviluppatore e un ben po' di lavoro. I costi finali per l'utente, però, non sono esorbitanti. mSpy ad esempio costa 26,99 € al mese per un solo mese, con forti sconti se decidi di utilizzarla per periodi più lunghi o se hai un coupon.

mSpy nasce per il controllo parentale, quindi, è completamente legale. I casi in cui puoi utilizzarla senza commettere alcun reato sono

  • quando il telefono da monitorare è di tua proprietà;
  • quando il telefono da monitorare è intestato ad una persona di cui sei tutore legale.

Il secondo caso si riferisce alla tutela legale di figli minori naturali o adottati oppure di persone incapaci o inabilitate a seguito di una sentenza del giudice tutelare.

Non è legale spiare sms e messaggi WhatsApp del coniuge, anche se alcune sentenze hanno ritenuto ammissibili le prove raccolte tramite illecito in una sentenza di separazione.

Non è legale neppure spiare i messaggi WhatsApp dei dipendenti: è possibile solo verificare la posizione GPS del telefono per garantire la sicurezza dei dipendenti fuori sede o per altri motivi strettamente aziendali, solo dopo aver reso visibile l’app e aver avvertito il dipendente del monitoraggio.

Cosa si rischia ad installare un programma per spiare WhatsApp al di fuori dei casi consentiti dalla legge? Per il reato di accesso abusivo ad un sistema informatico e telematico potrebbe esserti inflitta una pena fino a 5 anni di reclusione comminata dall'art. 615 ter del c.p.