Compravendita di auto incidentate: un’opportunità per tutti

Compravendita di auto incidentate: un

Liberarsi di auto incidentate può essere un'ottima scelta dal punto di vista finanziario, in quanto potrebbe, paradossalmente, favorire il bilancio di una famiglia. Vi sono situazioni che portano a generare preventivi di riparazione che superano nettamente il valore commerciale di una vettura, soprattutto se non di recente immatricolazione.
Cedere una vettura incidentata potrebbe quindi rappresentare una scelta intelligente e le vie percorribili per poterlo fare sono due: vendita oppure demolizione. Anche se potrebbe sembrare strano ci sono imprese, che sono disposte ad acquistare (e quindi a pagare) una vettura incidentata.

Acquisto di auto incidentata

Per chi possiede auto incidentate una prima strada percorribile per liberarsene è quella di rivolgersi ad aziende che professionalmente svolgono la compravendita di veicoli sinistrati. L'acquisto di auto incidentate è una possibilità di business principalmente legato alla ricambistica, la quale viene rivenduta sul mercato per le riparazioni di altri veicoli. Per tale motivo, chi è stato coinvolto in un sinistro può pensare di cedere l'auto, anche in stato mal funzionante o non marciante ad un professionista del settore.
E' molto importante rivolgersi ad imprese che operano legalmente in maniera professionale, come SamautoCars: il venditore è tutelato sia dal punto di vista economico che burocratico. Il pagamento avviene solitamente alla consegna e ciò comporta per il venditore un incasso immediato e al tempo stesso lo sgravio dagli oneri relativi alla riparazione o alla eventuale demolizione.
In una compravendita di auto incidentate sono necessari dei documenti che il venditore dovrà fornire: un documento d'identità, il proprio codice fiscale, il certificato di proprietà, la carta di circolazione e le targhe non danneggiate, oltre alle chiavi (compresa quindi la chiave matrice originale del veicolo). Sono poi necessarie alcune firme da apporre nella documentazione proposta da presentare al PRA per la radiazione del veicolo ed entro pochi giorni deve essere emesso il certificato di radiazione che verrà consegnato al venditore.
Rivolgersi a strutture affermate che vantano la conoscenza del settore, come SamautoCars, vuol dire avere una trattativa di compravendita che si svolge in totale sicurezza e che garantisce una valutazione di mercato interessante, precisa e calcolata a seconda del valore del bene non soltanto in base allo stato in cui si trova, ma anche in ottica potenziale considerando una ricollocazione sotto altre forme.
Si verifica dunque un'opportunità sia per colui che vende che per colui il quale acquista il veicolo.

La demolizione di auto incidentate

Nel caso in cui non ci sia acquisto di auto incidentate da parte di un'azienda del settore, è possibile liberarsene per proprio conto procedendo alla demolizione, anche se spesso i costi e la burocrazia comportano spese ulteriori.
In questo caso il proprietario può, nel caso di acquisto di auto nuova, concordare il ritiro da parte della concessionaria del veicolo usato e incidentato, lasciando a questa il compito della demolizione.
Diversamente può pensare lui stesso a far demolire la vettura portandola presso un demolitore e consegnando il certificato di proprietà, un documento, le chiavi e le targhe. Chi demolirà l'auto dovrà rilasciare un documento che attesta l'avvenuta demolizione del veicolo.
Rivolgendosi a chi acquista auto incidentate, non solo si evitano le spese di demolizione, ma si incassa denaro.

Post Comment