Come regolamenta l’acquisto di oro il Fisco Italiano?

Come regolamenta l

Fino a qualche anno fa la compravendita di oro non aveva grosse regolamentazioni, infatti veniva considerato un normalissimo acquisto senza potere d'investimento. Durante gli anni è successo che siano calate le risorse di oro che sono in natura e dunque quello esistente è iniziato a diventare un prodotto di valore.

Inoltre da anni il valore è in netto e costante aumento, così le grandi potenze e tutti gli investitori hanno deciso di attivarsi nella compravendita del prezioso metallo. Quando il boom degli acquisti è iniziato si è subito compreso la necessità di regolarizzare tutto quello che stava avvenendo. Sono dunque iniziate le leggi in vigore dal 2000. la prima abolisce il monopolio che era presente da molto tempo, questo dà la possibilità di aprire i compro oro ed altri canali di vendita di lingotti ed altri oggetti.

Passando poi più avanti di qualche anno le leggi sul metallo prezioso hanno iniziato ad aumentare, ma ciò che maggiormente ci interessa è come sia subentrato nel 2002 anche il fisco a dare dei dettami da seguire.

Se si acquista oro fisico all'estero?

In caso di acquisto di oro all'estero si devono pagare le tasse in base a quanto determinato in quel paese nello specifico, ma nel portarlo in Italia una cifra va destinato alla nazione, ed il pagamento è a carico di chi acquista. Dichiarare questo tipo di investimento è obbligatorio, naturalmente non stiamo parlando di un catenina o un braccialetto, ma di lingotti oppure di monete nel metallo prezioso.

Per quanto riguarda un investimento in oro e la vendita in Italia, invece le tassazioni che spettano al fisco sono comprese nel prezzo, ovvero variano a seconda delle oscillazioni della borsa. non ci sono cifre da poter dire ma se trovate il prezzo finale conveniente sapete che è già compresa la quota che passerà allo stato. La tassazione che viene dichiarata ogni mese per quanto riguarda i metalli preziosi non è valida in caso di tutti gli acquisti, infatti sono altre cifre quelle di oro già lavorato che per diventare nuovamente lingotto dev'essere sciolto. Per avere sempre la cifra aggiornata è possibile seguire il sito del Fisco dove giornalmente si trovano le oscillazioni dei tassi.

Ricordiamo che non sottostare alle leggi sulla tassazione è perseguibile penalmente, per questo suggeriamo di vendere e comprare tramite persone che sono del settore e che possono darvi tutte le informazioni, questo soprattutto se siete alle prime armi e quello che volete investire è importante per voi e volete far fruttare evitando di incappare in multe o perdite.

Post Comment